offerte Sorgenia

offerte SorgeniaSorgenia Power S.p.A., uno dei principali operatori italiani del settore del gas, si è rivolta a GE Power (NYSE: GE) per rendere la propria centrale a ciclo combinato Termoli più efficiente, affidabile e flessibile e migliorare le proprie capacità digitali. Inoltre, L’azienda ha esteso l’accordo pluriennale esistente fino al 2031, assicurando che GE fornirà alla Sorgenia un supporto di manutenzione e servizi chiave per raggiungere i suoi obiettivi a lungo termine.

Nell’attuale panorama energetico italiano

La produzione di energia a ciclo combinato è messa in discussione a causa della crescente quota di fonti rinnovabili e in parallelo, dall’evoluzione dei mercati energetici che ha reso le attività degli operatori del settore più complesse e intricate, in particolare nel campo della gestione dell’energia e dei rischi“, ha dichiarato Claudio Moscardini, power generation and energy management director, Sorgenia Power S.p.A. ” GE ha mantenuto le nostre turbine a gas Termoli sin dalla prima accensione nel 2006. Quando abbiamo stabilito che il nostro impianto aveva bisogno di ulteriori miglioramenti, è stato un passo naturale e logico scegliere GE, in quanto sono stati una parte affidabile e affidabile delle nostre operazioni per molti anni.”

Situata a Termoli, sulla costa adriatica italiana, la centrale utilizzerà grandi analisi dei dati per migliorare le prestazioni della flotta e prendere decisioni operative più intelligenti. Le soluzioni digitali di GE, tra cui L’innovativa gestione Prestige Asset Performance Management (APM), L’eccellenza delle prestazioni operative, L’ottimizzazione Dell’efficienza, i controlli avanzati OpFlex e le soluzioni Mark VIe, contribuiranno a rendere l’impianto più competitivo in questo mercato energetico in continua evoluzione. Con queste soluzioni Sorgenia rafforzerà le proprie attività nel trading energetico e nell’ottimizzazione degli asset per rispondere più rapidamente ad un quadro energetico europeo caratterizzato da una crescente liquidità e interconnessione con il mercato italiano.

offerte Sorgenia” Con la produzione di energia in Europa e in Italia che diventa in gran parte alimentata da fonti rinnovabili, la generazione di energia a gas dovrà fornire la flessibilità e l’efficienza necessarie per bilanciare le rinnovabili imprevedibili”, ha detto Michael Rechsteiner, CEO del business di GE Power Services in Europa. “Siamo entusiasti di continuare il nostro rapporto con la Sorgenia, perché apportano miglioramenti digitali e hardware per reinventare il modo in cui operano le loro risorse. Con le soluzioni di GE saranno in grado di reagire più rapidamente alle condizioni di mercato riducendo al contempo i costi operativi, e forniremo a Sorgenia servizi chiave per aiutarli a raggiungere i loro obiettivi a lungo termine per i prossimi 12 anni.”

Inoltre, GE contribuirà ad aumentare l’efficienza fino allo 0,5 per cento e a migliorare l’affidabilità dell’impianto installando un aggiornamento del pacchetto compressore per resistere al significativo aumento di partenze e fermate connesse all’evoluzione della domanda e alla continua variabilità delle energie rinnovabili sulla rete nazionale.

Questo annuncio si basa sull’impegno di GE per la produzione di energia in Italia. Ad esempio, la scorsa settimana, GE ha annunciato che il Gruppo A2A utility italiano continua a modernizzare le proprie risorse energetiche, implementando i servizi, l’hardware e le soluzioni software di GE in quattro delle sue strutture in Piemonte, Lombardia e Friuli Venezia Giulia, Italia. Inoltre, il mese scorso è stato annunciato che in linea con la tendenza di disaccoppiamento della produzione di vapore dalla produzione di energia elettrica nelle applicazioni di cogenerazione in impianti a ciclo combinato, Novel S.p.A. si è rivolta a GE Power per modernizzare la propria centrale elettrica a Novara, in Italia.