Inverter saldatrice valutazione

Inverter saldatrice valutazioneAlla ricerca di una buona saldatrice inverter, ci siamo rivolti ai professionisti e abbiamo anche tracciato l’interesse dei clienti per questi dispositivi. Abbiamo preso in considerazione non solo il prezzo, ma anche la funzionalità del modello specifico, così come il livello di soddisfazione del cliente del dispositivo acquistato. Così, wytypowaliśmy come il miglior Cutter Magnum Snake 200P. questo modello è progettato per funzionare sul campo. La corrente di saldatura di questo modello è 200 A e ha una gamma di regolazione continua. È adatto per qualsiasi lavoro di riparazione e, a causa delle piccole dimensioni, è comodo e comodo da usare. L’utente ha la possibilità di saldare elettrodi fino a 5 mm e TIG Liftem. L’efficienza di questo modello è del 60%. Questo modello ha anche una serie di funzioni che facilitano la manutenzione, come Anti Stick, Hot Start e Arc Force. Se, tuttavia, si scopre che questo modello non è disponibile, allora abbiamo per voi un modello che si è rivelato essere il migliore in secondo luogo, ha parametri molto simili, per questo e C’è TECNOARC 211-S IGBT.

Quale saldatrice inverter acquistare?

Guida allo shopping
Inverter saldatrice è un dispositivo di saldatura sempre più comune che sostituisce efficacemente le saldatrici trasformatore. Questo è principalmente perché la saldatrice inverter rispetto al trasformatore è un piccolo dispositivo che dà la stessa corrente all’arco. Inoltre, con inverter dispositivo più preciso possibile impostare la corrente con una precisione fino a 1 A. Inoltre, con l’aiuto di tale saldatrice possiamo saldare quasi tutti i metalli, e consente anche il collegamento non troppo spesse materiali. Consuma pochissima corrente e possiamo collegarla a qualsiasi presa.

Pertanto, in questa guida, esamineremo la ricerca della migliore saldatrice ad inverter. Presenteremo le caratteristiche del dispositivo e gli elementi principali a cui prestare attenzione al momento dell’acquisto, e alla fine presenteremo cinque dispositivi leader con diversi livelli di prezzo. Benvenuti a leggere.

Quale saldatrice inverter scegliere-ampere

In generale, si può dire che più l’amperaggio rappresenta la saldatrice, meglio è. Non meno importante, ciò che ti si addice dipende dallo spessore dei materiali che stai per saldare. Più grande è l’ampere, più spesso è il materiale. Tuttavia, se hai bisogno di una saldatrice per eseguire saldature in un materiale sottile, questa amperaggio troppo grande sarebbe uno svantaggio.

Quando acquisti l’attrezzatura con una tensione di 160 a, questo modello può far fronte agli angoli sottili e al collegamento degli oggetti metallici. Appena sopra la velocità-250 e permetterà di preparare angoli spessi e far fronte con la maggior parte dei lavori spawarskich. Saldatrici con amperaggio superiore a 250 E sono utilizzati per la saldatura di opere professionali, in modo che l’acquisto di questa apparecchiatura ha un senso, se la saldatura è uno degli elementi da Te svolto lavoro. Per il FAI-DA-TE intorno alla casa, è una macchina troppo avanzata e costosa.

Che tipo di saldatrice inverter?

Che tipo di saldatrice inverter?Per ottenere il modello acquistato per i lavori pianificati, è necessario fare una panoramica delle saldatrici in termini di idoneità per i nostri piani. Ci sono diversi tipi di saldatrici che funzionano in modo leggermente diverso. Quindi, se Avete bisogno di una varietà di materiali (anche in alluminio), che possono essere efficacemente la saldatura, e la qualità della cucitura-non è importante, è scegliere un cutter inwertorowa MIG-MAG, che salda in zona di sicurezza del gas. Se pensi che i tuoi punti si esibiranno in luoghi difficili da raggiungere, prendi in considerazione l’acquisto di un modello MMA.

Esso utilizza gli elettrodi coperti e durante la saldatura si forma un po ‘ di cosiddetto scorie che devono essere rimossi, tuttavia in luoghi difficili da raggiungere è indispensabile. La saldatura più estetica e la saldatura più uniforme rimane la saldatrice inverter Tig. Qui vengono utilizzati elettrodi fusibili, principalmente per la saldatura dell’alluminio.

Qual è la migliore saldatrice inverter-caratteristiche aggiuntive

Attualmente, le saldatrici inverter sono macchine che non solo consentono la saldatura con vari metodi, sempre più spesso queste macchine sono dotate di una serie di funzioni aggiuntive che facilitano l’uso della macchina, consentono una saldatura migliore e riducono i rischi derivanti dall’uso di questa macchina. Pertanto, vale la pena familiarizzare con tali caratteristiche e scegliere un modello che soddisfi tutte le nostre esigenze. Il più noto e comunemente usato delle funzionalità aggiuntive è L’avvio a caldo, fornendo una maggiore corrente all’avvio del dispositivo e il suo avvio rapido.

La funzione ARC FORCE stabilizza automaticamente l’arco attraverso la regolazione della corrente di cortocircuito. E L’anti STICK è una funzione anti-cortocircuito che impedisce all’elettrodo di aderire al pezzo. Inoltre, sono utili funzioni come il controllo digitale dei parametri tramite un’interfaccia grafica che consente di controllare manualmente ma anche automaticamente.

Alcuni dispositivi vantano anche una funzione di controllo remoto. È utile anche la possibilità di saldatura a punti o di lavorare con l’unità. Per comodità dell’utente, spesso i dispositivi sono dotati di una tracolla e maniglie per il trasporto. Il sollievo tecnico sarà quando la macchina avrà un regolatore del tempo di alimentazione del gas o una valvola incorporata per passare alla saldatura TIG.

Inverter Saldatrici a buon prezzo

Pertanto, quando si cerca una buona saldatrice ad inverter, è necessario determinare il tipo di lavoro da eseguire. L’altro perché ha bisogno di una saldatrice da utilizzare in giro per la casa, l’altro in un piccolo laboratorio e l’altro è professionale. Quando si deve fare un po ‘ di lavoro in un ambiente intorno alla casa, solo attrezzature con caratteristiche di base, e quindi un modello più economico. Modelli con una piccola corrente di noti produttori in questo segmento di prodotti che costano fino a mille rubli. Nel momento in cui la saldatrice svolgerà la funzione di una macchina professionale, vale la pena investire in una macchina ad alta corrente con alcune funzionalità aggiuntive che semplificano il funzionamento e migliorano la sicurezza dell’utente. Ciò è dovuto, naturalmente, ad un costo molto più elevato.

Al momento dell’acquisto di un modello per te stesso, vale anche la pena di verificare quale sia il prezzo degli elettrodi per il modello selezionato. Sul mercato ci sono diversi elettrodi, prezzo diverso e qualità diversa. Di solito quelli più costosi consentono di rendere la saldatura più bella e densa.

L’indubbio vantaggio di saldatrici inverter è una vasta gamma di regolazione, che offrono che offre un elevato comfort di lavoro, che per l’attrezzatura. Inoltre, i modelli di tali saldatrici sono in gran parte lavorato, che colpisce anche la riduzione dei costi di funzionamento del dispositivo. Nonostante questo, quando si acquista un modello, per te, prestare attenzione alla lunghezza del periodo di garanzia del produttore. Perché anche se si tratta di un dispositivo di emergenza, non posso correggerli in casa propria-officina. La maggior parte dei produttori dà un periodo di garanzia di due anni, ma succede che questo periodo è più lungo.

Le migliori saldatrici inverter 2019

Una volta che hai familiarità con le caratteristiche più importanti delle saldatrici ad inverter, è il momento di scegliere un modello specifico. Di seguito sono riportati i primi cinque modelli con diversi livelli di prezzo. Vedi se uno è giusto per te.

Le nostre raccomandazioni

Magnum Snake 200P

Magnum Snake 200P è una saldatrice inwertorowa ad alta efficienza del 60%. A causa delle piccole dimensioni, funziona alla grande dove le piccole dimensioni sono un vantaggio. Questo modello è caratterizzato da una corrente di saldatura di 200 A con regolazione continua, la protezione contro la saldatura è di 25 A. Questo modello ha anche una protezione del corpo IP21 ed è raffreddato da una ventola.

I fili di saldatura sono lunghi 3 metri. Magnum Snake 200P è progettato per il funzionamento Off-Road ed è adatto per qualsiasi lavoro di riparazione. Consuma poca corrente e ha anche eccellenti prestazioni ad arco per elettrodi rutili e alcalini. L’utente con questo modello ha la possibilità di saldare un elettrodo fino a 5 mm, così come la saldatura Tig Liftem.

Inoltre, questo modello ha protezione fonti di calore con allarme, così come caratteristiche come anti Stick, Hot Start e Arc Force. Le recensioni delle saldatrici inverter Magnum Snake 200P dicono che in questa fascia di prezzo si tratta di una saldatrice molto buona che ha componenti molto buoni.

La saldatrice Inwertorowa Magnum Snake 200P pesa 6 kg. la corrente di saldatura è 200 A, Il consumo di energia è 6,6 kva. Diametro massimo DELL’elettrodo MMA 4mm.

TECNOARC 211-S IGBT

Quando siete alla ricerca di una macchina inwertorowej che saldano con il metodo MMA saldatura ad arco manuale a corrente costante e TIG a corrente costante con saldatura a resistenza zajarzeniem arco, questo è il modello TECNOARC 211-S IGBT. Si tratta di un modello monofase circa la corrente massima di 200 A con una regolazione da 10 a 200 A e un’efficienza del 60%. Abbiamo una valvola elettronica con regolazione continua della corrente di saldatura.

Questo modello consente l’utilizzo di elettrodi da diametro di saldatura da 1,6-4,0 mm. qui è possibile saldare con elettrodi rutili, alcalini, in acciaio inossidabile e ghisa. Il dispositivo è raffreddato da una ventola e ha una protezione contro il sovraccarico. Insieme con la saldatrice, il cliente riceve un cavo di saldatura da 3 m, un cavo di massa da 2 m, una maschera di formazione e un martello e una tracolla per trasportare il dispositivo.

Il produttore ha dotato la macchina in przeciwzwarciową funzioni anti Stick, Arc Force, per prevenire l’inizio dell’arco e L’avvio a caldo, fornendo una semplice messa in servizio. Gli individui che utilizzano questo modello credono che sia degno della squadra, perché molto bene przetapia e pro sia materiali spessi che sottili.

TECNOARC 211-S IGBT è una buona saldatrice inwertorowa fino a 600 UAH. La potenza dell’apparecchiatura è 7,3 kW. Corrente di saldatura 200 A.

Bester 210

Bester 210 è una saldatrice inverter progettata per la saldatura di elettrodi rivestiti con corrente continua. Si tratta di un dispositivo con piccole dimensioni e peso, che consente la sua mobilità e più facile funzionamento. Questo modello è adatto per la saldatura di elettrodi rutili e alcalini fino a 4 mm. l’arco di saldatura si accende automaticamente quando l’elettrodo è chiuso con il Materiale saldato.

Bester 210 supporta due metodi di saldatura: MMA e TIG. In questo caso, per la saldatura TIG, è necessario acquistare una torcia di saldatura Tig e collegare una bombola di gas di protezione. Questa macchina soddisfa tutte le norme tecniche EN 60974-6; -10 e CE. Inoltre, troviamo qui la protezione da sovraccarico, oltre a una serie di funzioni che facilitano l’uso. C’è un sistema Anti Stick integrato e consente anche di avviare Hot Start e stimola la dinamica Dell’Arco Arc Force. La corrente di uscita di questo dispositivo è 160 A E V, l’utente ha la capacità di regolare l’intensità.

Come equipaggiamento di questo modello, il cliente riceve un portaelettrodo, un cavo di terra con una clip di evasione e un cavo di alimentazione con una spina. E gli utenti sottolineano che questo modello ha cavi elettrici affidabili e un buon casco.

Saldatrice Inverter Bester 210 pesa 7 kg. corrente di saldatura-160 A. Il modello è progettato per elettrodi con un diametro di 1,5 mm a 4 mm.

Lincoln Electric SPEEDTEC K14099-1

Il nostro rating saldatrici inwertorowych contiene anche ulteriori saldatrice Lincoln Electric SPEEDTEC K14099-1, che sono completamente saldatrice professionale inwertorowa. Grazie alle sue dimensioni ridotte, l’unità può essere trasportata in diverse parti della fabbrica, o trasportata in macchina, per i luoghi di lavoro e poi alimentata dal generatore, perché questa possibilità è qui. La saldatura viene eseguita con una corrente massima di 200 A con possibilità di regolazione continua da 20 a 200 A.

E spawając metodo MIG / MAG e TIG dispositivo utilizza la corrente massima di saldatura da 20 a 200 A, e nella saldatura MMA questo valore è 20-160A. e questo è tutto ciò che otteniamo l’alimentazione del dispositivo dalla rete monofase 230 V. Questo modello ha caratteristiche come: sostituzione del rullo di alimentazione senza attrezzi, saldatura a punti, saldatura estremità del filo, alimentazione del gas prima della saldatura e dopo la saldatura e regolazione dell’induttanza. La gamma di diametri degli elettrodi utilizzati per la saldatura è compresa tra 2 e 4 mm.

E nel kit il cliente riceve un tubo del gas lungo 2 m, e un filo di massa. Siete qui, a vostra disposizione un semplice menu con regolazione del Display, memoria dei parametri di saldatura, blocco del pannello di controllo e molto altro ancora. Gli utenti di questo dispositivo lode buona e intuitivo menu del display, ad alta efficienza ventilatore, ben dispositivo di raffreddamento, ma anche di avvio Rapido e spegnimento della saldatrice.

Lincoln Electric SPEEDTEC K14099-1 è una saldatrice inwertorowa che pesa 17,2 kg. corrente di saldatura 250 A. Il modello ha 2 rotoli per vassoio.

Dedra DESi210BT

Dedra DESi210BT, è un dispositivo di saldatura ad arco saldatura ad arco manuale-che è il metodo MMA. Questa saldatrice, come tutti i dispositivi inverter, genera i valori di corrente necessari attraverso circuiti elettronici. Caratterizza il suo basso peso di 4,6 kg e di piccole dimensioni, che influenza positivamente la mobilità. Questo modello consente l’uso di elettrodi avvolti con diametri da 1,6 a 4 mm ed esegue la saldatura di materiali come carbonio, acciaio strutturale e ghisa.

La corrente massima di saldatura è di 200 A e il campo di regolazione è da 10 a 200 A e l’alimentazione è monofase. La fornitura comprende un filo di saldatura con portaelettrodo, un filo di massa con morsetto, una maschera protettiva e una saldatura rapida e una spazzola con un martello. Il dispositivo è stato dotato di un sistema di raffreddamento, ventole e grado di protezione IP 21S.

Secondo le persone che mantengono questo modello durante il lavoro, è conveniente a causa delle dimensioni ridotte, che facilita notevolmente la manutenzione. Inoltre, il prezzo basso del dispositivo rende i clienti a segnalare che si tratta di una buona ed economica saldatrice inverter.

La saldatrice inverter Dedra DESi210BT ha una corrente di saldatura di 200 A. Il modello pesa 6,6 kg. Diametro dell’elettrodo fino a 4 mm.

Perché la saldatrice inverter non funziona?

Inverter saldatrice è una grande attrezzatura per gli appassionati di saldatura. Tuttavia, può accadere che il dispositivo non funziona come dovrebbe. La causa può essere la conservazione impropria del prodotto, la scarsa selezione di accessori e molti altri fattori. Perché la saldatrice inverter non funziona? Di seguito, esamineremo le probabili cause.

Discrepanza della corrente di uscita
Nel caso in cui la tensione di alimentazione a cui è collegata l’apparecchiatura di saldatura sia inferiore al valore nominale, il valore massimo della corrente di uscita sarà inferiore alla sua potenza nominale. L’improvviso aumento della tensione di alimentazione contribuisce alla discrepanza della corrente di uscita. Ricorda che prima di collegare la saldatrice, assicurati di avere accesso alla rete appropriata. Alcuni modelli richiedono il collegamento a un sistema a 230 V (utilizzato nelle case), ma alcuni richiedono l’accesso a una rete trifase da 400 V. Se si applica questo dispositivo a una presa normale, non funzionerà.

Quando notiamo l’instabilità della corrente durante la saldatura, la causa probabile è la variazione della tensione nella rete elettrica. È anche possibile che il guasto dell’apparecchiatura sia causato da interferenze causate, ad esempio, da altri ricevitori di corrente.

Problemi con ottenere o mantenere un arco
Quando non possiamo ottenere l’arco elettrico necessario per la saldatura o è difficile per noi mantenerlo, è necessario verificare la qualità dell’elettrodo utilizzato. Gli accessori per saldatura scarsamente selezionati impediscono l’ottenimento di una saldatura esteticamente bella, questo deve essere ricordato. Mantenere la stabilità dell’arco elettrico può anche ostacolare il cavo lungo, con conseguente eccessiva riduzione della tensione di uscita. In una situazione del genere, è sufficiente tagliarlo.

Va anche menzionato che l’arco è instabile se l’elettrodo è bagnato. Poi lavorare con una saldatrice può essere molto difficile, perché la cucitura non sarà come ci aspettavamo, e può rivelarsi poco durevole.

Spruzzatura eccessiva durante la saldatura
A seconda del tipo di apparecchiatura, del materiale o anche del metodo di saldatura scelto, possono verificarsi piccoli spruzzi durante il lavoro. A volte, tuttavia, ce ne sono così tanti che è necessario spegnere il dispositivo e verificare l’esecuzione dei parametri di saldatura precedentemente impostati. Fondamentalmente, troppi spruzzi sono influenzati dall’uso di elettrodi di diametro troppo piccolo o dalla scelta di troppa corrente. A volte, tuttavia, la causa è diversa. Questo può essere, ad esempio, il collegamento inverso dei poli o il collegamento dell’elettrodo al catodo di alimentazione.

Manutenzione errata della saldatrice

Manutenzione errata della saldatriceUna saldatrice è un’apparecchiatura che richiede una manutenzione adeguata dopo l’uso. La cosa principale è rimuovere regolarmente la polvere da esso, altrimenti potrebbe smettere di funzionare. È meglio usare aria pulita e compressa per questo. Quanto spesso è necessario pulire il dispositivo? Se lavoriamo con esso in una stanza fumosa con alti livelli di inquinamento atmosferico, la polvere deve essere rimossa ogni volta dopo l’uso della saldatrice (in alcuni casi anche ogni giorno). La pressione dell’aria compressa deve essere selezionata in modo da non danneggiare accidentalmente i piccoli elementi della produzione di attrezzature, e quindi deve essere compresa tra 2 bar e 4 bar.

Di tanto in tanto vale la pena verificare l’affidabilità della connessione tra le singole parti del dispositivo e lo stato dei sistemi interni. Se noti ruggine, è necessario pulire la carta vetrata. Le connessioni allentate devono essere fissate saldamente.

Prendersi cura della taglierina è anche conservarlo in un luogo adatto. Il dispositivo non può essere esposto all’acqua e al vapore. Se l’apparecchiatura si bagna, è necessario asciugarlo e quindi controllare l’isolamento, anche sui contatti e tra le connessioni. La taglierina ci ricolleghiamo alla rete solo quando ci assicuriamo che tutto sia a posto (altrimenti siamo a rischio di scosse elettriche).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here